Ufficiale il format della Premier12 2019

Tre gironi da quattro con sede in Messico Corea e Taipei Cinese nella prima fase, super round a sei in Giappone, finale fra le prime due al Tokyo Dome il 17 novembre

WBSC
La mappa della Premier12 2019
© WBSC

Sulla base del World Ranking ufficializzato ieri si sanno adesso i nomi delle 12 nazioni partecipanti alla prossima Premier 12 in programma dal 2 al 17 novembre 2019. Nell’ordine: Giappone, Stati Uniti d’America, Repubblica di Corea, Taipei Cinese, Cuba, Messico, Australia, Paesi Bassi, Venezuela, Canada, Porto Rico e Repubblica Dominicana.

Dopo il successo della prima edizione, nel 2015 (vinta dalla Corea), la Premier 12 dell’anno prossimo sarà la manifestazione che asegnerà più punti in assoluto appunto per il ranking mondiale e assegnerà premi in danaro di maggiore entità. Oltre, e soprattutto, ad assegnare due posti alle Olimpiadi di Tokio 2020, esattamente alle meglio piazzate di Asia/Oceania (con il Giappone già qualificato quale paese organizzatore) e delle Americhe.

Le 12 squadre saranno assegnate per sorteggio a tre gironi che saranno giocati in Corea, Messico e Taipei Cinese, dal 2 all’8 novembre. Le prime due di ogni gruppo passeranno al Super Round, in Giappone, dal 11 al 16 novembre, al Giappone Chiba Marine Stadium e al Tokyo Dome. Le prime due daranno vita alla finalissima, il 17 novembre, al Tokyo Dome.

Commenta per primo

Lascia un commento