Il Venezuela conquista il bronzo al Mondiale Under 23 in Colombia

La formazione allenata da Carlos Moya ha piegato (5-4) la Sud Corea nella finalina. Gara dominata per cinque riprese dai sudamericani grazie a Nivaldo Rodriguez e break all'8° dopo il pareggio asiatico

Finale 3°-4° posto Venezuela-Sud Corea 5-4
KOREA:
Ye 9 (1/5), Choi 8 (0/5), C.Kim 4-6 (1/5), Han 5 (2/4), Choe 3-4 (1/4), Ryu bd (1/2), Moon 7 (2/4), Hwang 6-3 (0/2) (Yang 3 0/2), Park 2 (0/1) (Ko 0/2).
VENEZUELA: Hernandez 4 (1/4), Romero 7 (2/4), Machado 9 (1/4) (Jimenez), Concepcion 3 (1/2), Cedeno bd (2/4), Rodriguez 6 (1/4), Perez 2 (0/3), Yepez 5 (1/3), Lujano 8 (2/3).
ARBITRI: Polanco (R.Dom), Kulhanek (R.Ceca), Reyes (Nicaragua), Fernandez (Mes), Silva (Ven), Brown (Pan).
PUNTI: Korea 000.001.300: 4 (9bv-1e); Venezuela 200.011.01X: 5 (11bv-1e).
LANCIATORI: Rodriguez 5rl-1bv-3bb-5so, Pinto 1rl-3bv-1bb-0so, Burgos 0.2rl-1-0-2, Garcia 0.0rl-2-0-0, Mejas 0.2-1bv-0bb-1so, Andueza (v.) 1.2rl-1bv-0bb-2so; Yoon 5rl-7bv-0bb-3so, Park 1rl-1bv-0bb-0so, Kim 1-1rl-2bv-1bb-3so, Lee (p.) 0.2rl-1bv-0bb-0so.

Il Venezuela festeggia un Mondiale Under 23 al di sopra delle aspettative conquistando un meritato bronzo nella finalina contro la Sud Corea (5-4 il finale) allo stadio Edgar Renteria di Barranquilla, in Colombia. La formazione allenata da Carlos Moya, che ha chiuso la fase eliminatoria vincendo tutte e cinque le partite disputate allo stadio "18 giugno" di Monteria, è riuscito a salire sul podio dopo aver visto svanire la finalissima per le due sconfitte consecutive contro Messico e Giappone. Nella finalina i venezuelani con grinta e carattere e sembravano avere in pugno il match per la bella prova del partente Rodriguez (prospetto degli Houston Astros), ma a causa di alcuni rilievi poco efficaci hanno permesso agli asiatici di rientrare in partita, prima di ritrovare solidità e concentrazione e sferrare il colpo del ko all'ottavo inning.
Il Venezuela si è portato in vantaggio già al primo tentativo, grazie alla volata di sacrificio di Concepcion per il punto di Romero e il singolo di Cedeno per il 2-0 di Machado. Il 3-0 per la formazione di Carlos Moya arriva al 5° inning con la valida di Romero che fa segnare Lujano.
La Corea entra in partita al sesto inning, dopo che il Venezuela ha sostituito dopo 77 lanci Nivaldo Rodriguez, autore di una one-hit in cinque riprese, con Pinto: Moon con un bel singolo al centro porta a casa Han. Al cambio di campo, però, il Venezuela allunga nuovamente: la battuta in doppio gioco di Rodriguez permette a Concepcion di correre a casa. Le emozioni però non sono finite: al settimo la Sud Corea riaggancia il Venezuela: Kim firma un triplo che fa segnare Ko e a sua volta va a punto sul singolo di Han. Il doppio di Choe batte a casa il 4-4 di Han.
Il Venezuela, dopo aver risolto i problemi di monte di lancio chiamando sulla collinetta Andueza, trova il punto della vittoria all'ottavo assalto con Concepcion che corre a casa sulla battuta di Rodriguez.

Commenta per primo

Lascia un commento