Supersix, la pioggia fa vincere l'Olanda

Torneo condizionato dal maltempo: la finale non si gioca, azzurri secondi. Colabello miglior battitore. Ora si deve pensare all'Europeo che porta alle Olimpiadi

Vince l'Olanda. Anzi il maltempo che dopo aver condizionato l'intero Supersix non fa giocare l'attesa finale tra i padroni di casa e l'Italia. La pioggia fa saltare un classico del baseball europeo che poneva nuovamente di fronte le squadre che hanno scritto la storia del Gioco in Europa. Formazioni che hanno bene in mente un'altra sfida: quella del 2019. Quella dell'Europeo che consentirà di qualificarsi al torneo – insieme a una squadra africana – che poi porterà solo una a disputare le Olimpiadi di Tokyo 2020, storiche un po' come quelle di Los Angeles '84. Allora il baseball era sport dimostrativo, qui farà il suo  "ritorno" nella manifestazione a cinque cerchi.
 
Vince l'Olanda, prima in classifica e senza sconfitte nel "Round robin" dopo che si era sbarazzata sabato anche della Spagna e la gara con il Belgio era stata annullata a causa delle avverse condizioni meteo. L'Italia si "accontenta" del secondo posto, con l'unica sconfitta arrivata proprio dai rivali storici "Orange" al tie break del decimo inning. Un'Italia che per il resto, salvo qualche svarione, ha fatto sue agevolmente le altre gare. La squadra di Gerali porta a casa nei premi individuali il titolo di miglior battitore, assegnato a Chris Colabello grazie a una media battuta di 700, 5 fuoricampo, 14 punti battuti a casa, 1.450 di "slg". Lo spagnolo Daniel Alvarez (6 inning lanciati e un punto subito in una partenza) è stato scelto come miglior lanciatore, mentre l'MVP del torneo è l'olandese Sicnarf Loopstok, autore di 3 fuoricampo e 6 punti battuti a casa in 11 turni nel box
 
Per l'Italia c'è tanto da lavorare in previsione degli eventi 2019 (europeo e torneo di qualificazione) che valgono una vita sportiva, mentre la Federazione europea dovrebbe cominciare a rendersi conto che programmare dopo la metà di settembre eventi nel nord del Continente non è il massimo. Due finali su due cancellate (stessa sorte è toccata al softball, ha vinto la Repubblica Ceca e seconda è arrivata l'Italia) fa una media di 1000 che in questo caso nessuno vorrebbe avere….

Commenta per primo

Lascia un commento