Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

L'andata delle finali di A2 si è conclusa con quattro doppiette. La squadra di Nanni, grazie ai fuoricampo di Peraza, e i Redskins sono andati a vincere sui diamanti di Grizzlies e Senago.

La serie A2 ha probabilmente scelto le quattro formazioni che il prossimo anno disputeranno il campionato di serie A1. Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola si sono aggiudicati le prime due sfide delle finali promozione. Castenaso e Imola hanno addirittura fatto il pieno in trasferta e la loro promozione, con tre match ball a disposizione sembra a questo punto una formalità.

La formazione emiliana allenata da Marco Nanni ha dato l’ennesima dimostrazione di forza: in gara1 si è messo in evidenza il cubano Peraza, che ha chiuso a 4 su 4 con due fuoricampo, ma ottimo anche il rendimento di Sabbatani (2/3) e Molina (2/6 con 3 punti segnati); in gara2 decisiva la two-hit di Miliani in un confronto praticamente risolto con 4 punti al 2°.
Two-hit anche per Di Raffaele nel successo in gara1 di Imola a Senago. Il partente romagnolo ha anche impreziosito la sua prestazione con 11 eliminazioni al piatto. I Redskins hanno segnato due volte al secondo e una terza volta all’8°. Grande equilibrio in garadue, grazie al dominio dei partenti Salas e Grassi, con il Senago in vantaggio al 6° su un errore difensivo. Imola è tornato avanti con il doppio di Velasquez da due punti al 7° e con una volata di sacrificio di Coroli all’8° dopo il pareggio lombardo.
Sfavorite alla vigilia nel pronostico (ma dopo aver ottenuto importanti vittorie nelle semifinali), Redipuglia e Godo hanno firmato una doppietta casalinga a spese del Bollate e del Macerata, regine della regular season nei gironi A e D.

Sia per i Rangers (cinque vittorie di fila nei playoff) che per i Goti l’A1 sembra comunque ad un passo: basterà vincere una delle prossime tre partite per sfidare corazzate come Bologna, Parma, Rimini e Nettuno. Il Redipuglia ha regolato il Bollate con due super prestazioni: in gara1 ha segnato subito tre punti, poi i lanciatori hanno difeso il tesoretto; in gara2, invece, ha deciso la valida di Ienco al tie-break.
Godo nella prima partita si è portato sul 5-1 all’8° ed è stati sorretto a dovere dal complete game di Matteo Galeotti, mentre nel secondo confronto i romagnoli hanno segnato 4 punti al 4° e 3 al 5°.
I risultati delle finali di serie A2 baseball:
Rangers Redipuglia-Bollate 3-1 (v. Polo, p. Bortolomai, s. Bazzarini), 2-1 (10°, v. Varin, p. Peralta); Grizzlies Torino-Castenaso Baseball 5-14 (v. Richetti 6bv, p. Lomonte; 2 hr Peraza), 0-8 (v. Miliani 2bv, p. Di Taddeo); Senago-Redskins Imola 1-3 (v. Di Raffaele 11so, p. Sheldon), 2-3 (v. Sosa, p, Piccini); Godo-Hotsand Macerata 5-3 (v. Galeotti 7bv, p. Tucci), 7-5 (v. Riello, p. Rondon, p. Piumatti).

Commenta per primo

Lascia un commento