Coppa Campioni, per Bologna è semifinale

L'Unipolsai stravince (12 a 4) con la T&A. Gran Martinez a lanciare, e in battuta sugli scudi Dobboletta. San Marino in debito di lanciatori

L'Unipolsai vince – anzi, quasi stravince – sulla T&A, e per lei è sostanzialmente semifinale di coppa. Per il San Marino – una sola valida in meno – incredibilmente a corto di lanciatori, una resa al 7°, e adesso solo una somma di miracoli potrebbe ancora rimetterlo in gioco.
All'inizio è stata sfida di lanciatori, fra Jimenez e Martinez, a suon di strikeout: 7 a 8, a fine 4°. Mentre però il pitcher della squadra bolognese fino a quel punto non aveva concesso punti, per l'omologo sammarinese al 2° c'era stato il fuoricampo da 2 punti di Lampe (con Dobboletta in base con un triplo), e la ripresa dopo una Fortitudo che raddoppia con solo un singolo di Grimaudo, dopo due basi ball messe assieme da Robel, Garcia e Vaglio. Al 4 a 0 l'Unipolsai ha fatto seguire il quinto punto al 5°, su solo-homer di Moesquit. La T&A ha tentato di dare uno scossone alla sua partita, riuscendo a portare 3 uomini a casa base nella metà bassa dell'inning,m con quattro valide e l'aiuto di un errore della difesa avversaria. Con un Jimenez piuttosto avanti come numero di lanci, lì la formazione di Mario Chiarini ha dovuto alzare bandiera bianca. Un doppio di Dobboletta ha firmato il 6 a 3, e dall'ingresso in pedana di Ludovico Coveri la corsa per i petroniani è diventata in discesa. Lancio pazzo per il 7 a 3, poi, il turno dopo, l'ulteriore cambio, dopo un colpito, una base e un paio di lanci pazzi, con Perez. A cui le cose non è che siano andate meglio. Volata di Vaglio: 9 a 3. Valide a seguire di Agretti, Grimaudo (3 su 5 con 3 rbi) e ancora Dobboletta (4 su 5), l'aiuto di De Wolf all'esterno: totale 12 a 3. Morreale e Pulzetti il passivo non l'hanno peggiorato. Altrettanto, dall'altra parte, Cicatello e Pugliese, dopo un Crepaldi che aveva concesso la quarta segnatura. In entrambi i casi con l'aiuto delle difese, protagoniste di due doppi giochi per parte fra 8° e 9°.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 470 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento