Via allo sprint finale per la serie B federale

A cinque giornate dalla fine, le squadre del campionato cadetto lanciano la volata per poter conquistare i play-off. Ogni passo falso da adesso in poi può costare un'intera stagione. Sfide al vertice nei gironi B e C

Il campionato di Serie B federale si prepara ad affrontare la fase finale di una regular season ancora molto incerta. Tante squadre, a cinque giornate dalla fine, possono ancora legittimamente sperare in un posto nei play-off, tante altre sono ancora coinvolte nella lotta per non retrocedere. Il turno in programma questo fine settimana può chiarire meglio gli equilibri in campo, visti gli scontri diretti previsti sui diamanti italiani.
Nel girone A, Redskins Imola e Oltretorrente possono cercare di allungare il divario sulle inseguitrici e mettere in ghiaccio la qualificazione ai play-off. I romagnoli ospitano il Minerbio, penultimo in classifica, in uno scontro decisamente alla portata. All'andata era finita con una facile doppietta per i Redskins. Impegno in trasferta per l'Oltretorrente, atteso dalla sfida sul diamante del Sanremo. Occasione d'oro per l'Oltretorrente di rialzarsi dopo la doppia sconfitta contro l'Imola. Trasferta anche per l'Ares Milano, che sul campo del Poviglio cerca di ripetere la doppietta dell'andata con la speranza di poter ricucire la distanza sul duo di testa. Sfida interlocutoria tra Nuova Pianorese e Cagliari.
Terza giornata di ritorno per il girone B, giornata che può rivelarsi fondamentale nella corsa ai play-off. Lo scontro al vertice riguarda Sager Europa (terza) e Castelfranco Veneto (primo) divise in classifica da una sola partita. All'andata finì con una vittoria a testa. Risultato che, se ripetuto, potrebbe lanciare verso la post-season il Verona, secondo in classifica e atteso dalla non impossibile sfida casalinga contro il Trieste. CUS Brescia e Tigers Cervignano si giocano le ultime carte per i play-off, con le speranze ormai ridotte al lumicino, mentre non è stata ancora fissata una data per la partita tra Olmedo e Staranzano.
Il girone C, invece, mette in cartellone in questo weekend la prima giornata di ritorno. Il Padule Sesto Fiorentino, dopo la doppia sconfitta casalinga subita ad opera del Jolly Roger, ha visto quasi annullato il suo vantaggio in classifica. I sestesi proveranno a ripartire sul diamante di casa nella sfida contro il Viterbo, terzo in classifica. Sfida al vertice che può lanciare ulteriormente i maremmani del Jolly Roger, che non dovrebbero avere troppi problemi nella trasferta in casa del Pesaro. Quarta in classifica, e ultima del "trenino" che lotta per i play-off, è la formazione del Cupra, che sul diamante di casa ospiterà questo sabato il Matino ultimo in classifica. Chiude il programma la sfida tra due squadre che dovranno invece lottare per salvarsi: Fano e Foggia.

Girone A
Sanremo (5-12) – Oltretorrente (13-5)
Poviglio (7-9) – Ares Milano (12-7)
Nuova Pianorese (4-14) – Cagliari (8-9)
Imola (14-3) – Minerbio (5-12)
Riposa: Cairese

Girone B
Verona (13-5) – Trieste (8-12)
Europa (12-6) – Castelfranco Veneto (15-4)
Brescia (7-9) – Cervignano (9-11)
Olmedo (1-10) – Staranzano (9-7)
Riposa: Vicenza

Girone C
Padule (12-3) – Viterbo (10-5)
Pesaro (5-9) – Jolly Roger (11-3)
Cupra (10-6) – Matino (3-13)
Fano (4-12) – Foggia (6-10)

Avatar
Informazioni su Manuel Mazzoni 13 Articoli
Nato a Firenze il 27 febbraio 1988, scopre il baseball quasi per caso all'età di 9 anni. La passione per questo sport nasce immediata e da allora non si allontanerà più dai diamanti della Toscana. Dopo qualche anno da giocatore, seguendo il detto "chi sa fare fa, chi non sa fare insegna", decide di frequentare il corso tecnici, iniziando poi la carriera da allenatore di squadre giovanili all'età di 16 anni, sempre in collaborazione con la società Padule di Sesto Fiorentino. L'altra sua passione, quella per la scrittura, lo spinge a seguire il percorso per diventare giornalista pubblicista. Collabora dal 2010 con il sito Fisport.it, dove racconta il baseball giovanile in Toscana, mentre nella stagione 2011 ha seguito la MLB per il sito "teladoiolamerica.net". Da questa esperienza nasce, nel dicembre 2011, il suo blog "Quarta Base", una nuova piattaforma dove parlare liberamente di tutto quello che gli passa per la testa, ovviamente sempre nell'ambito del baseball.

Commenta per primo

Lascia un commento