Sul filo dello strike: a Cuba lanciatori in crisi

Dopo 24 giornate, circa 1.500 basi su ball concesse: più controllati i lanciatori di Villa Clara, male gli Industriales – Festa di fine anno per la Serie Nacional, di nuovo in campo il 3 gennaio

Anche se il campionato cubano è ormai entrato nel vivo (si sono disputate 24 delle 90 partite previste nella fase di qualificazione) la Serie Nacional numero 48 si prende una pausa per salutare il 2008 e celebrare il nuovo anno.
Hanno però poco da festeggiare i lanciatori cubani: tra i fatti salienti, dal punto di vista tecnico, da registrare negli ultimi tempi c'è sicuramente lo scarso controllo della maggior parte dei pitcher. Uno sguardo al numero di basi su ball concesse e si evidenzia subito un numero per nulla lusinghiero, addirittura 1.500; solo quattro squadre hanno lanciatori con meno di 100 basi su ball.
Non si ferma la marcia vincente di Villa Clara che guida la "Liga Oriental" con un record di 18 vittorie e 3 sconfitte: il monte di lancio è efficace e ben controllato, 70 basi concesse e 2.91 come media punti guadagnati. A seguire, meno controllati, i lanciatori di Pinar del Río (74 basi su ball), Habana (77) e Santiago de Cuba, campione in carica, con 86 "boletos".
I peggiori sono comunque gli Industriales, squadra simbolo del baseball cubano, che hanno accumulato un deplorevole quantitativo di basi, ben 135, quasi cinque basi per ogni partita giocata. Nonostante tutto, sono a sole 2 partite da l'Avana che comanda la Liga Occidental.
Colpisce, inoltre, la cattiva gestione dei partenti e dei rilievi. Solo Camaguey, Holguin e L'Avana stanno utilizzando al meglio il monte di lancio secondo la tradizionale rotazione delle grandi leghe che prevede alternarsi partenti, rilievi e closer. A Cuba, solo a partire dagli anni '90, si è cominciato a sviluppare questo sistema che non ha però ancora dato i suoi frutti sperati in alcuni club. Una volta i giovani lanciatori optavano molto di più per le partenze, disdegnando le chiusure perché a Cuba la norma non era di affidarsi a rilievi finali. Oggi questo avviene e le nuove leve sono molto più interessate a ciò che prima veniva disprezzato. Tredici squadre che partecipano alla Serie Nacional usano indistintamente partenti nel ruolo di rilievo e viceversa.
Holguin, Camaguey e Ciego de Avila stanno procedendo benissimo nel girone orientale e s eguono molto da vicino i leader di Villa Clara, in particolare gli "holguineros" che sono a 2.5 partite di distanza. La 48esima Serie Nacional riprenderà sabato 3 gennaio, con match nei principali stadi del paese; si interromperà poi nuovamente in occasione del secondo World Baseball Classic il 9 di febbraio per circa 45 giorni.

Commenta per primo

Lascia un commento