Le Città del Baseball, insieme per la solidarietà

A Nettuno nel weekend del 13 e 14 ottobre la prima edizione di una due giorni dedicata al baseball e alla beneficenza

Insieme per la solidarietà, insieme allo sport che amiamo di più. Allo stadio Steno Borghese di Nettuno il 13 e 14 ottobre si terrà una due giorni interamente dedicata al baseball e alla beneficenza. Grazie all’associazione Il Pianeta Azzurro, che da anni opera in tutto il territorio nazionale, è stata organizzata la prima edizione di Le Città del Baseball.
Ma cos’è? Una partita di beneficenza con tanti ospiti, con ingresso a 5 euro e con il ricavato che sarà utilizzato per acquistare materiale da donare in beneficenza ai bisognosi. Alle 15 di sabato 13 Ottobre a calpestare il campo di gioco saranno i vecchi campioni del baseball italiano, con molte vecchie glorie del Nettuno, come Bagialemani, D’Auria, Trinci, Casolari, Taglienti, Ubani, Barboni, Ciaramella, De Santis, Cecconi, più altri del baseball italiano come Gambuti, Cabalisti, Mancini, Carrozza, Ceccaroli ,Valle, Bianchi, Rigoli, Fochi, per citarne alcuni. Gli allenatori delle squadre in campo saranno Joseph Bevilacqua e Sal Variale. Una partita che verrà allietata da balli folkloristici, dalla banda musicale di Nettuno ‘Angelo Castellani” e tante altre sorprese. Come gli ospiti illustri. Tanto per fare qualche nome di coloro che saranno presenti alla manifestazione, patrocinata sia dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che dalla Fibs, Andrea Perroni e Lallo Circosta dalla trasmissione televisiva ‘Guida al Campionato”, Paolo Sassanelli e Alessandro Bertolucci da ‘Un Medico in Famiglia, e altri che si stanno aggiungendo.
La novità assoluta è quella delle 18, quando dopo il match i giocatori in attività si potranno cimentare nell’Home Run Derby. Poi la domenica spazio anche agli amatori e agli altri appassionati. Dalle ore 9 alle 12 i giovani di tutte le squadre italiane si affronteranno in gare di velocità, di battuta e di lancio mentre dalle 15 avrà inizio l’Home Run Derby Amatoriale. Chiunque volesse parteciparvi può rivolgersi direttamente presso la sede dell’associazione Il Pianeta Azzurro, in Via Romana 97 a Nettuno, chiamando il numero 333/6235585 oppure attraverso i siti www.ilpianetazzurro.it e www.lecittadelbaseball.it ove è possibile iscrivesi on line.
Quella di Nettuno, si spera, è la prima di una lunga serie di edizioni. Presso gli organizzatori sono già pervenute le candidature per il 2008.

Mauro Cugola
Informazioni su Mauro Cugola 355 Articoli
Nato tre giorni prima del Natale del 1975, Mauro è laureato in Economia alla "Sapienza" di Roma, ma si fa chiamare "dottore" solo da chi gli sta realmente antipatico... Oltre a una lunga carriera giornalistica a livello locale e nazionale iniziata nel 1993, è anche un appassionato di sport "minori" come il rugby (ha giocato per tanti anni in serie C), lo slow pitch che pratica quando il tempo glielo permette, la corsa e il ciclismo. Cosa pensa del baseball ? "È una magica verità cosmica", come diceva Susan Sarandon, "ma con gli occhiali secondo me si arbitra male". La prima partita l'ha vista a quattro mesi di vita dalla carrozzina al vecchio stadio di Nettuno. Era la primavera del '76. E' cresciuto praticamente dentro il vecchio "Comunale" e, come ogni nettunese vero, il baseball ce l'ha nel sangue.

Commenta per primo

Lascia un commento